Guadagnare su internet con google Adsense

adsense

chi non ha mai pensato di guadagnare qualcosa mettendo pubblicità sul proprio sito?

è un pensiero piuttosto comune, ma realizzarlo può essere non così immediato. Mettiamo subito in chiaro le cose: google Adsense funziona.

Il problema non dipenda da google Adsense (che ultimamente si sta migliorando e offre opportunita di pubblicazione di annunci sempre più mirati e integrabili con il sito) ma dipende tutto dalle visite che uno ha.

E’ normale! se hai un sito e lo riempi di banner adsense, potresti comunque non ottenere nulla se nessuno va sul tuo sito.

Adsense è un servizio gatuito che mette a disposizione degli utenti banner pubblicitari di diversi formati da inserire sul proprio sito per ottenere un guadagno in base ai click. Gli annunci si basano su Google Adword (che in pratica è il servizio di google per gli inserzionisti) e quindi la varietà di annunci presente , permette facilmente di trovare annunci inerenti ai contenuti del proprio sito.

Personalmente testato e garantito! adsense funziona davvero! il problema che ho posto prima è quello delle visite. Un visitatore è un potenziale clicckatore (in considerazione del fatto che le pubblicità sono in relazione al contenuto, i link pubblicitari potrebbero essere interessanti a chi ritiene interessante il vostro sito) , potenziale nel senso che potrebbe non farlo.

Insomma il succo è questo,bisogna avere visitatori per vendere il proprio prodotto…

mentre sono riuscito a capire come guadagnare con internet….la formula per ottenere una quantità industriale di visitatori devo ancora studiarla….fino ad ora non sono riuscito a ottenere grandi risultati!

a presto per un’altra recensione!

Annunci

WordPress

Ecco il primo post!

Dopo aver girovagato per la rete per molto tempo, mi sto accorgendo che ultimamente si sta accelerando l’avvicinamento di internet all’utente medio. Cose assolutamente indescrivibili e irraggiungibili qualche anno fa dalla maggior parte della popolazione, ora stanno diventando di uso comune e quasi scontate.

Io stesso stento a ricordarmi quanti blog o mail ho!

Per rendere questa conoscenza ancora più “open” ho deciso , un pò per lo studio del sistema, un pò per divertimento, di creare l’ennesimo blog, questa volta creandolo con WordPress.

wordpress

Il sistema sembra davvero studiato bene, e la testimonianza di centinaia di siti (blog) creati con lo stesso è una conferma alla mia ipotesi. Fino ad oggi ho creato blog tramite Blogger, che comunque è un validissimo provider di Blog. Tra l’altro negli ultimi tempi ha implementato tantissimo l’interfaccia grafica, rendendola sempre più intuiiva e aumentando la possibilità di aggiungere contenuti.

Tornando a noi, WordPress

a vederlo così è molto accattivante e davvero molto semplice. Quest’estate ho provato a creare un blog con Blogsome (basato su wordpress ) e devo dire che se Blogsome mi era piaciuto, WordPress mi ha letteralmente convinto.

Non posso ancora creare una veria e propeia guida per Dummies perchè sono le prime cose che scrivo, però vi terrò aggiornati.