Nuova release! gOS Rocket Beta

Eccomi qui! nuovo anno, nuove prove e dopo aver smanettato per un po di tempo su Ubuntu (che ormai adoro) sono tornato a vedere a che punto stava gOs e con mio grande stupore, ho scoperto questa nuova release!!!

il suo nome beta è gOS Rocket Beta e appare molto molto interessante! Sembrerebbe essere apparsa una barra stile ubuntu in alto e la possibilità di un aggregator….comunque non voglio dire nulla fino a che non lo provo! a più tardi!!!!

Buon vecchio Windows

E’ passato un po di tempo da quando mi sono avventurato nell’esplorazione di gOS e quindi di Ubuntu. Ora posso dare finalmente un giudizio sensato che può andare oltre alla meraviglia dei primi minuti e alla grafica entusiasmante!.

gOS è stupendo! sia concettualmente sia per la facitlità d’uso. Ma ritengo che sia ancora troppo guiovane e con molti bachi per essere anche lontanamente paragonabile a Ubuntu.

La possibilità di avere un computer a poco con un sistema operativo nuovo, graficamente eccellente e totalmente legale, può appassionare, ma la realtà è che ora come ora questo sistema può essere applicato bene solo in ambiti non professionali. Sicuramente ottimo per scuole, biblioteche e internet point, ma ancora troppo giovane e poco stabile per un utenza di tipo “smagheggioso”.

Passaggio a Ubuntu.

Ubuntu di cuor suo è l’estremizzazione della felicità. Riesci pressochè a fare tutto quello che vuoi e il sistema è decisamente stabile. Molto simile a un sistema windows ma con più personalizzazioni e effetti visivi che lo rendono paragonabile al nuovo windows Vista o meglio ancora a un Mac. Il problema di Ubuntu (ma di tutti i linux) è la compatibilità. Oggi si trovano driver, firmware e quasi tutto ciò che serve a far funzionare il sistema su qualsiasi macchina…….ma non è così facile trovari!

L’entusiasmante risorsa aggiungi installa della comunità ubuntu è meravigliosa….ma non sempre la soluzione a ogni ricerca di software.

Probabilmente terrò Ubuntu, ma già mentre vi scrivo, sto riinstallando su un’altra partizione il buon vecchio Windows xp.

Purtroppo ancora non è arrivato il momento del suo tramonto e chiunque voglia provare un nuovo sistema deve assolutamente provare ubuntu…senza scordarsi però che il vecchio win è sicuramente superiore dal punto di vista del controllo e della compatibilità. L’Open Source è il futuro. Neanche troppo lontano…..ma ci vorrà ancora un po per superare i  sistemi a pagamento.

Nuovo Canale per la Wii: Canale Concorsi Mii

canale concorsi mii

Finalmente arriva un nuovo canale per spolverare e svegliare dal letargo i poveri mii residenti della nostra bianca wii. Grazie a questo nuovo canale, sarete in grado di partecipare a delle sfide mondiali di creazioni di mii a tema, o far partecipare i vostri mii ai concorsi. Un’ altra caratteristica di questo nuovo canale è la possibilità di far sfilare i propri mii e farli rientrare in una classifica di gradimento nazionale…una sorta di tiop 50 mii italiana (nel mio caso)….qualcosa di molto simile al corso incontri che, a mio avviso, non ha avuto grande successo.

Questo nuovo canale, scaricato ieri… non mi ha entusiasmato moltissimo…però non si sa mai.. magari è ancora presto per parlare. Comunque essendo gratis, si può scaricare tranquillamente e nel caso….quando usciranno canali muigliori si potrà cestinare!

fatemi sapere cosa ne pensate!

Chiamate Gratuite con Skype

skype

Oggi ho installato skype!

già ci avevo provato lo scorso anno…ma con poco entusiasmo! perchè? semplicemente perchè alla fine poteva fare le stesse cose di Msn che tra l’altro è molto più utilizzato da tutti i miei contatti!.

oggi però mi chiedo se la possibilità di fare chiamate serie (come per esempio ai cellulari) sia davvero conveniente con skype. Non si può dire che per conto suo, Skype non voglia farsi amare; esistono ovunque aggeggini, attrezzetti e marchingegni vari da collegare al computer per poter usare skype come se fosse il vostro telefono!! Da pochi giorni c’è qualcosa di nuovo e davvero interessate: 3Skype.

Dal mio punto di vista, avendo sempre guardato l’operatore mobile 3 con distacco, ritengo invece che abbia fatto un grande passo in avanti.

Ciò che tutti aspettavano da tempo, era la possibilità di telefonare in modo gratuito ( e senza limiti di orario) ai propri amici, fidanzate, parenti etc! oggi SEMBREREBBE così grazie a questo accordo tra skype e 3.

in pratica hanno creato un telefonino di 3 con installato sopra skype. Essendo tre connesso a internet, potreste chiamare i vostri contatti (rigorosamente skype) gratuitamente quando vorrete. in realtà un limite di tempo ci sarebbe: 10 ore al giorno!!ma a meno che siate dei phonodipendenti, non dovreste avere problemi nel chiamare più e più volte al giorno i vostri contatti!.

vi chiederete: dove sta la sola???

bhè la sola apparentemente ancora non c’è, se non fosse che da marzo, l’operatore 3 vi chiederà una ricarica di almeno 10 euro al mese.

si potrebbe anche provare!!

per ora mi limito a provare il semplice skype per computer che tra l’altro ha avviato un interessantissimo servizio grazie al quale potrete avviare una sorta di “telefono a pagamento” con servizi da voi stabiliti per guadagnare del credito convertibile poi in soldi reali grazie a paypal

io ne ho appena creato uno per servizi tipici di assistenza per pc. Se avete bisogno di assistenza, guardate in basso a destra nel menù.

alla prossima!

Aggiornamento: sul sito Hardware Upgrade c’è un articolo di approfondimento!

TrackIR – Questione di testa!

Il TrackIR è un ricevitore che piazzato davanti a voi, riconosce in tempo reale i vostri movimenti! grazie a dei sensori che potete indossare ad esempio su un cappellino od una visiera, il Trackir traccia i movimenti della vostra testa spostando contemporaneamente la visuale nel gioco in cui siete impegnati in quel momento. Immaginate quindi di essere seduti nell’ abitacolo del vostro aereo in Flight Simualtor 2004: impostiamo il Virtual Cockpit e semplicemente muovendo la nostra testolina avremo un controllo totalmente in “Hands Free” di tutta la visuale sia interna che esterna! Bastano pochi gradi di rotazione per avere una visione a 360° dell’intero scenario…e non solo.

vectorintro.jpg

 

11.jpg

Il sistema funziona su ben 6 assi, quindi, è possibile traslare a Dx o Sx, avvicinare o allontare la visuale, inclinare la testa per arrivare a vedere quello strumento sul cruscotto che risulta un pò nascosto. Ad ogni modo il TrackIR può essere utilizzato anche in altre tipologie di giochi. Oltre ai classici simulatori di volo, automobilistici o motociclistici (con cui a mio avviso rende al massimo delle sue capacità), funziona benissimo con centinaia di sparatutto, ed il numero di software da esso supportati è in costante aumento grazie agli aggiornamenti disponibili on-line e scaricabili gratuitamente.

trackir4pro_02a_small.jpg

Quindi spesa inutile o indispensabile? per mia esperienza diretta posso sicuramente affermare che il TrackIR è lo strumento ideale per tutti gli appassionati in particolare di simulazione aerea, e vi assicuro….io sono uno tra i gamer più “malati” di questa disciplina! L’unica nota un pò dolente è il prezzo… Dal sito internet ufficiale www.naturalpoint.com/trackir, la versione 4.0 Pro del TrackIR (che è l’ultima e la più completa) ha un costo di 179.95 U.S. $, equivalente a circa 125 €. Tra le altre cose i prezzi su E-Bay e sui siti dei rivenditori italiani sono più alti, quindi sarebbe meglio approfittare del prezzo d’acquisto superiore della nostra moneta sul dollaro. Per chi volesse avere maggiori informazioni sul TrackIR, digitando su Google potrà trovare una montagna di forum e discussioni in cui viene spiegato praticamente tutto su questo favoloso sistema. Inoltre su You-Tube soon presenti numerosi video che possono aiutare a capire meglio il suo funzionamento.

http://www.youtube.com/watch?v=6Za1aUkXsjM oppure http://www.youtube.com/watch?v=Mc7rGnHIgWQ.

 

VLC e le serie arrivano sottotitolate un anno prima!!!

VLC

quanti di voi conoscono già VLC???

penso molti!

VlC è un software meraviglioso (rigorosamente open source) grazie al quale è possibile visualizzare video di tutti i formati esistenti. Un’ altra caratteristica da non sottovalutare è la possibilità di aggiungere sottotitoli a ciò che si vede.

Se per esempio avete comprato una serie in americano (quindi più o meno un anno prima di quando la potrete vedere in italiano) e desiderate godervela con la tranquillità dei sottotitoli, potrete tranquillamente recarvi in un qualsiasi sito di ACCANITI traduttori di sottotitoli (primo fra tutti Italian Subs Addicted ) , scaricarvi il file e aggiungerlo alla vostra serie preferita!.

VLC supporta tutto! è indistruttibile! è anche molto utile per l’anteprima in molti software!

insomma, è leggero veloce e totalmente avanzato!!

andatelo a scaricare subito e buttate…MP!!!!!!!